IL VOSTRO CENTO DI ASSISTENZA DI FIDUCIA

Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

condical sas , è il centro assistenza caldaie autorizzato SIME , e opera su catania ed Hinterland. Oltre ad essere un centro assistenza SIME , è anche un centro assistenza multimarca; in fondo alla pagina, troverai alcune delle marche trattate. SOLO CALDAIE?? LA RISPOSTA è NO! Il nostro centro assistenza, si occupa anche della pulizia e manutenzione e ricarica gas condizionatori come climaveneta e galletti ,scaldabagni a gas, pompe di calore , stufe a pellet , centrali termiche , boiler elettrici , climatizzatori canalizzati e non solo. Tecnici qualificati, sono pronti a darti un'assistenza tecnica completa a 360°. Anche in questo caso siamo un centro assistenza climatizzatori multimarca tra i migliori presenti su catania L'importanza della manutenzione delle caldaie. La manutenzione ha diversi vantaggi ed è per questo che non è solo importante, ma fondamentale: -Il rispetto delle leggi per evitare sanzioni nei confronti di utilizzatori inadempienti. -Economicità di gestione e quindi di risparmio. -Una caldaia sottoposta a manutenzione annuale mantiene nel tempo elevate prestazioni con conseguenti migliori performance di utilizzo. -Rispetta l’ambiente, ed è sicura. -Durante la manutenzione ordinaria il tecnico accerta il perfetto funzionamento dei dispositivi di sicurezza della caldaia L'importanza della manutenzione ai condizionatori: Affinchè queste funzioni siano svolte sempre correttamente è importante che il condizionatore sia sottoposto periodicamente a manutenzione. Infatti, la manutenzione frequente dei condizionatori è indispensabile, non solo per mantenere efficiente la macchina, ma anche per la salute di coloro che abitano la casa. Bisogna inoltre ricordare che dal 2013 i programmi di manutenzione sono tutti definiti in funzione della macchina e sono normati. Per questo bisogna prevedere un programma di manutenzione stagionale dell'impianto da affidare ad una assistenza specializzata in condizionatori, che comprenda pulizia e controllo del funzionamento di tutte le componenti. La prima operazione di manutenzione di un condizionatore è la pulizia. Le due unità componenti l'impianto, sia quella interna che quella esterna, infatti, sono costantemente a contatto con elementi presenti nell'aria, non solo polvere ma, soprattutto per la parte esterna, anche sostanze inquinanti e pollini. Questi si depositano sulla copertura dell'unità esterna e possono attaccare le batterie, elementi fondamentali per il funzionamento. Inoltre le stesse sostanze possono intasare i filtri dell'unità interna facendoli diventare ricettacolo di germi e batteri, con conseguente formazione di cattivi odori e pericolo di allergie ed inoltre viene impedita la corretta circolazione dell'aria ed aumenta la rumorosità di funzionamento. Perdite di gas dai condizionatori. Tale evento può danneggiare il corretto funzionamento di un condizionatore e determinare un calo del rendimento, sul freddo, dell'apparecchio, con un contemporaneo aumento dei consumi energetici. Il primo intervento che il tecnico manutentore dovrà effettuare è una verifica dei collegamenti tra tubature e saldature, perché è questo il punto dove si verificano le perdite. L'importanza della manutenzione dello scaldabagno Una delle cause di malfunzionamento di un boiler è l’accumulo di calcare: depositandosi all’interno del serbatoio, il calcare allunga di molto i tempi di riscaldamento dell’acqua, causando così il dispendio di energia. E’ opportuno effettuare quindi una periodica manutenzione al fine di rimuovere gli accumuli di calcare e riportare alla sua originale funzionalità lo scaldacqua elettricoA differenza della caldaia, lo scaldabagno a gas non necessita di una manutenzione fissa annuale da parte di tecnici specializzati, questo perché ovviamente il funzionamento dello scaldabagno è molto semplice e non si collegano anche i due tubi per il riscaldamento(termosifoni). Nonostante lo scaldabagno non ha un meccanismo complesso come la caldaia, necessità ugualmente di controlli periodici onde evitare malfunzionamenti futuri. Per controlli si intende pulire spesso lo scaldabagno con dei panni asciutti e controllare che l’acqua fuoriesca sempre calda al punto giusto. L'importanza della manutenzione stufe a pellet In cosa consiste la manutenzione di una stufa a pellet? La manutenzione degli apparecchi a biomassa è obbligatoria per legge e regolata da una norma e dalle prescrizioni del costruttore della stufa riportate sul libretto di uso e manutenzione. Nella norma sono riportate tutte le operazioni che il tecnico deve effettuare e il modulo finale che viene fatto firmare e consegnato al cliente.La manutenzione di tutte le componenti interne garantisce la perfetta efficienza delle stesse e quindi la sicurezza ed efficienza della stufa stessa. Nel manuale troverete sempre della parole piuttosto determinate sulla necessità di effettuare questa operazione, ed è ovvio ed opportuno che sia così, poiché qualsiasi azienda produttrice deve porre la massima attenzione su tutto ciò che può garantire e preservare il funzionamento di un prodotto nel tempo.Enea, nell’ambito delle attività di informazione e formazione del Ministero dello Sviluppo Economico, ha creato una guida per l’esercizio Cos’è l’avviso che compare sul display? Non si tratta di un allarme e/o di un messaggio che blocca il funzionamento del prodotto bensì dell’indicazione che è giunto il momento di fare la manutenzione del vostro prodotto a pellet! Infatti, proprio perché si tratta di un avviso è bypassabile: dopo il cicalio, la stufa continua, infatti, la sua fase di inizio lavoro normalmente. La comparsa dell'avviso dipende molto da quanto viene utilizzata la stufa: ovviamente chi ne fa un utilizzo più frequente arriva prima all'avviso, ma è altrettanto vero che, non trattandosi di un allarme bloccante, è comunque possibile terminare la stagione invernale e poi far effettuare in primavera la manutenzione da parte di un tecnico abilitato. L IMPORTANZA DEGLI IMPIANTI SOLARI Per la produzione ottimale, i nostri pannelli solari devono essere naturalmente puliti. Certamente può capitare che le superfici dei moduli si sporchino magari a causa di escrementi di animali o si ricoprano di polvere o polline, ma generalmente basteranno le piogge o il vento ad una conseguente operazione di pulizia.La cosa importante è controllare la presenza di foglie cadute sulla superficie, fattore di offuscamento delle celle solari e quindi di impedimento all'efficienza dei moduli, e provvedere alla loro tempestiva rimozione.Ogni 2 o 3 anni sarà bene invece provvedere per un'operazione di pulizia maggiormente accurata, evitando però operazioni della tipologia fai da te quali l'utilizzo di detergenti domestici, diluenti a base di sostanze aggressive o strumenti per la pulitura a pressione, ma rivolgendosi ad CONDICAL o alla stessa ditta installatrice nel caso di opzione di fornitura di questo servizio. QUINDI CONTATTA CONDICAL COSA STAI ASPETTANDO!!

Il tuo carrello

Spedizione:
Totale:

Concludi l'acquisto

1

Indirizzo

Nome
Cognome
Indirizzo
Città
Provincia
CAP
Email
Partita Iva/Codice fiscale
Tel

2

Spese di spedizione

Seleziona la spedizione
 

3

Metodo di pagamento

Seleziona un metodo di pagamento
 

PAGAMENTO EFFETTUATO

Importo totale:

Ordina