IL VOSTRO CENTO DI ASSISTENZA DI FIDUCIA CON IL MIGLIOR IDRAULICO

Dal 1° luglio 2019 , grazie al Decreto crescita , era possibile scegliere di ottenere lo sconto in due modi diversi :

Detrazione Irpef in 10 anni, con conseguente comunicazione all'ENEA (ente per le nuove tecnologie , l'enegia e l'ambiente ).

Sconto immediato in fattura , senza l'obligo di comunicazione all'ENEA .

CON LA NUOVA MANOVRA 2020, CONFERMATA 2021 , quest'ultima modalita' non è piu ammessa , lasciando la DETRAZIONE Irpef in 10 anni come unica opzione e piu precisamente :

                                                                   LO SCONTO DEV'ESSERE DIVISO IN 10 

                                                                   IMPORTI UGUALI E OGNUNO DI QUESTI 

                                                                  DEV'ESSERE COMUNICATO NELLA

                                                                  DICHIARAZIONE DEI REDDITI , A PARTIRE 

                                                                  DALL'ANNO SUCCESSIVO ALLA SPESA

                                                                  SOSTENUTA. 

inoltre ,per accedere al bonus è necessario che il pagamento della caldaia in oggetto avvenga tramite bonifico parlante , come previsto dal testo di legge dell'Eecobonus.

                                 A chi spetta il Bonus Caldaia .

con la proroga del Bonus al 31 Dicembre 2021 , agli importi applicabili per la detrazione non sono stati modificati : sono quindi ancora al 65% o 50% a seconda del tipo di caldaia che si intende installare . Nel dettaglo :

                    La detrazione del 65% spetta a chi sostituisce impianti di climatizzazione invernale con caldaia a condesazione di Classe , con l'istallazione integrata di : 

valvole di termoregolazione evolute , di classe V,VI OVIII.

Pompe di calore .

inoltre , puo' essere applicat il 65% anche a chi installa generatori di aria calda a condesazione .

il 50% spetta a chi semplicemente installa una caldaia a condesazione di Classe A , 

in sostituzione a un impianto di climatizzazione invernale .

Svolgendo interventi di recupero del patrimonio edilizio e di miglioramento del risparmio energetico ,è quindi possibile ottenere le agevolazioni fiscali previste dalla legge .

Nel dettaglio , la sostituzione di una vecchia caldaia con una nuova è identificabile come intervento di manutenzione straordinaria , compreso in quelli soggetti a Bonus e di conseguenza le relative spese sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi tramite 730 unico.

 

 

https://detrazionifiscali.enea.it/

Il tuo carrello

Spedizione:
Totale:

Concludi l'acquisto

1

Indirizzo

Nome
Cognome
Indirizzo
Città
Provincia
CAP
Email
Partita Iva/Codice fiscale
Tel

2

Spese di spedizione

Seleziona la spedizione
 

3

Metodo di pagamento

Seleziona un metodo di pagamento
 

PAGAMENTO EFFETTUATO

Importo totale:

Ordina